Day 2 Zante Town --> Day 2



Day 2



Durante il nostro viaggio, io e il mio ragazzo, abbiamo scritto un diario cartaceo per poter ricordare nel tempo il nostro primo viaggio in Grecia.     ↴





Red Moleskine


I tappa

Santuario di Madonna Skopiotissa


È il santuario più antico presente sull'isola e si trova su un'alta vetta.
Se avete un'auto vi consiglio un salto, ma non credo che una moto possa farvi salire quel rapido sentiero sterrato (avevamo una Hyundai e più volte credevamo di non farcela, ma alla fine eccoci in cima !) .

Un piccolo sentiero vi farà salire ancora più in alto e potrete avere questa meravigliosa vista

Prima vi dicevo del diario, sarebbe bello condividere con voi alcune righe ! 
⇾ più giù .

-
-
-


" Bellissima giornata ! Sveglia ore 09.00 locali, colazione sul lungo mare e poi dritti a vedere il Monastero di Madonna Skopiotissa sulla vetta di Skopos, il monte più alto di Zante Town (540 m) .
Strada sterrata e giù lo strapiombo, che folli! Pensavamo di non arrivare più . . .
Salita, salita e ancora salita, ma dopo tanto camminare di prima (marcia), inutile dirvi quanta benzina abbiamo consumato, ecco che sul ciglio notiamo una Nissan Micra parcheggiata sul ciglio della "strada" ( sarebbe meglio chiamarlo sentiero di campagna) .
Al che pensiamo "beh la strada è questa, ci sta qualcuno!" . 
Continua la nostra scalata e all'arrivo oltre ad un chiosco un po' fatiscente ci accoglie una vista su Zante che ci ha lasciato letteralmente senza fiato   !
La signora al chiosco ci invita a proseguire lungo il sentiero perchè poco dopo lei sarebbe venuta ad aprire le porte del monastero (So cute!) .
La macchina non era più BLU ma grigia 😆
L'interno della chiesetta era molto antico e carino: calici in argento, raffigurazioni mistiche e affreschi. La signora tanto carina ci consiglia di proseguire a piedi lungo il sentiero con un inglese un po' maccheronico, ma in fondo è sufficiente farsi capire!
Aveva ragione... La vista era incantevole, e il monte sormontava tutta la città, il mare limpido e blu cristallino e anche un piccolo isolotto si può intravedere. "

Alle spalle il monastero 

Che vi dicevo? Quasi non si capisce dove termina il cielo e inizia il mare 🌞




Non potete capire come si muoveva la signora del chiosco, un motorino che poteva avere sulla trentina di anni, credo si chiami "ciao Piaggio"
Questa immagine è presa dal web, ma immaginatelo così e aggiungete tanta, tanta ruggine 😂

                                         

II Tappa

Dopo il monastero è l'ora di un bel bagno a Dafni Beach


La spiaggia è bellissima, ben attrezzata e a soli 2,50 euro a persona noleggiamo due lettini in legno, sotto ombrelloni ricoperti con palme .
Stavo in paradiso! 




Dopo tanto relax e buon cibo tappa a . . . 


III Tappa 

Gerakas 

Una lunga spiaggia ricoperta di ciottoli non tanto comoda come la precedente spiaggia !



Gerakas Beach



Affascinante il modo in cui vivono gli abitanti, tutti molto rilassati, non fanno molto caso all'orologio, il tempo sembra fermarsi su quest'isola .


Altre foto della giornata  ⇊


Monastero di Madonna Skopiotissa

Zante e il suo tramonto 

Cattedrale di S. Nicola al Molo



















Commenti